UNA VISITA AL MUSEO DELLA FORCHETTA

Museo della forchetta, laboratorio

In Via Bergognone 3 c’è uno spazio insolito. È gestito e creato da Giovanni Scafuro, un artista partenopeo, per il quale il riciclo e il recupero sono una costante del suo continuo processo di sperimentazione.
È Il Museo della Forchetta: un ambiente dal sapore bohemien dove la forchetta – posata tra le più note al mondo con le sue molteplici declinazioni, dai gioielli alle sculture – è il fulcro dell’attività.
Ironica, divertente e pungente, la forchetta rivista in mille modi diversi. Il Museo è un viaggio tra passato e presente: in mostra, infatti, non solo pezzi unici legati alla tradizione, ma anche moderne interpretazioni che rendono la forchetta un vero e proprio oggetto creativo.
Gli ospiti di Manifatture Aperte potranno ammirare, oltre alle posate rivisitate secondo la personale visione dell’artista, oggetti di uso quotidiano quali lampade, quadri, gioielli, sculture e molto altro ancora a cui Giovanni ha dato una nuova veste che, come lui stesso dice, “rappresenta solo un momento, un cambiamento di rotta nella vita dell’oggetto stesso”.
Per l’occasione saranno presenti artigiani creativi che presenteranno in laboratorio metodi e processi di lavorazione di alcuni oggetti realizzati.

Via Bergognone 3, Milano

Tipo di esperienza: dimostrazione / esposizione

venerdì 29 novembre: accesso libero dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00

sabato 30 novembre: accesso libero dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00

Note:

accesso senza barriere architettoniche

Scroll to top