LA SARTORIA DEL GIOIELLO, TRA TECNICHE TRADIZIONALI E MODELLAZIONE 3D

MANUGANDA contemporary jewellery, laboratorio, MI - FAMAGOSTA

Manuela Gandini disegna e produce a Milano gioielli contemporanei firmati MANUGANDA. Nelle sue collezioni ciascun gioiello è frutto di un percorso di ricerca e la “preziosità” è dettata dall’unicità del progetto, da un’attenta ricerca formale, dallo studio scrupoloso dei materiali in considerazione di precisi criteri di indossabilità, dall’adozione di tecniche di produzione innovative per conseguire una perfetta realizzazione finale.
Nel tempo ha usato materiali alternativi e tecniche di produzione tipicamente non usate in gioielleria – legate alla modellazione 2D e 3D – il tutto unito alle tecniche tradizionali di oreficeria.
Durante Manifatture Aperte racconterà la sua metodologia di progetto e in particolare selezionerà alcune collezioni significative per descriverne tutti gli step progettuali: idea – disegno – prototipo – test – produzione – finitura – packaging. Verranno mostrati i materiali, i disegni originali, i prototipi, gli strumenti di lavoro. Le visite si svolgeranno nello studio dove l’artista disegna e realizza le collezioni.

Via Stadera 10, Milano

Tipo di esperienza: visita guidata, dimostrazione / esposizione

venerdì 29 novembre: accesso libero dalle ore 13.00 alle 17.00. accesso su prenotazione alle ore 17.00 e 18.00

sabato 30 novembre: accesso libero dalle ore 10.00 alle 17.00. accesso su prenotazione 11.00, 15.00 e alle 17.00, 18.00

Note:

accesso consentito ai maggiori di anni 12

Scroll to top