CO-DESIGN E TECNOLOGIA: I NUOVI STRUMENTI PER INNOVARE L’HEALTHCARE

OpenDot, makerspace, MI - LODI

OpenDot è un Fab Lab aperto e accessibile, è un hub di ricerca e open innovation, uno spazio per la prototipazione rapida e la fabbricazione digitale, la cui filosofia di lavoro si basa sull’open source e sul know-how tecnologico come opportunità di crescita a livello formativo, progettuale e produttivo. Offre consulenza a enti pubblici e privati; sviluppa percorsi progettuali e programmi formativi ad alta complessità, che hanno nell’innovazione il loro tratto caratteristico.

A Manifatture Aperte OpenDot mostra come la manifattura 4.0 incontra gli ambiti della salute e della cura in modo sartoriale e attento alle necessità delle persone. In mostra TOP! una suite di videogiochi basata sull’eye-tracking per la riabilitazione di bambini con gravi disabilità, e alcuni ausili medico-ortopedici belli, progettati su misura con design parametrico e costruiti localmente. Alla base dei processi, un metodo di co-design che mette sullo stesso piano designer, maker, terapisti, medici e famiglie dei pazienti per promuovere progetti sempre più inclusivi, funzionali e innovativi.

Via Tertulliano 68, Milano

Tipo di esperienza: dimostrazione / esposizione

venerdì 29 novembre: accesso libero dalle ore 14.00 alle 19.00

sabato 30 novembre: accesso libero dalle ore 10.00 alle 13.00

Note:

accesso senza barriere architettoniche

Scroll to top